Collaborazioni

Linea Tattoo

Raski

Sempre appassionato delle arti visive sin da bambino, dedica molto tempo al disegno e alla pittura da autodidatta. Studia grafica pubblicitaria e nel 2013 per caso la sua strada si incrocia con quella del tatuaggio, che diventerà poi la sua identità professionale e artistica, non tralasciando mai il tempo per la pittura e le sperimentazioni collettive. Tutte le sue energie sono dedicate nello sviluppo e creazioni di Custodi. Entità protettrici che lo hanno accompagnato nelle sue tante sperimentazioni e a cui lui a deciso di dedicare con devozione la sua crescita artistica. Il suo motto è: ad ognuno il suo custode.

Tra le tante sperimentazioni collettive, inizia questa curiosa collaborazione con Lab58.

Il bisogno è quello di accostare due mondi apparentemente lontani, cercando di equilibrarsi a vicenda. La prima linea di prova risulta sobria e leggera, composta e silenziosa. Le ante diventano frame, cornici dove i corpi lineari e morbidi dei custodi hanno la possibilità di esprimersi senza troppe parole.